RSS

Poetando sullaLaguna di Varano

29 Dic

 

 

 

Poetando sulla Laguna

“ i tanka” del poeta Vincenzo Campobasso

 

 

 

 

 

 

Costa fatica,

generoso Varano,

volerti bene;

ma tutte quelle pene

son sempre ripagate. 

 

Piccolo e grande

Il lago di Varano

Dai tre confini.

Da terra guarda al mare

E come un mare infuria.

 

Spicchio di luna

Sovrasta il nero lago

Dall’acque salse,

culla d’orate e cozze

d’anguille e capitoni.

 

Il vento soffia

E l’acqua si fa crespa

Il cielo buio

Un sandalo beccheggia

Sulla sua piatta chiglia.

 

 

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 29 dicembre 2007 in luoghi della memoria

 

Una risposta a “Poetando sullaLaguna di Varano

  1. Theodore

    22 ottobre 2014 at 07:46

    Hi there! I’m at work browsing your blog from my new apple iphone!
    Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all
    your posts! Carry oon the excellent work!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: